Borse Louis Vuitton: i 5 modelli iconici e come non farsi fregare!

Come capire se è una borsa fake?

Segui questi semplici punti:

1 La stampa del brand

Caratteristiche da prestare attenzione a:
1. La coda sulla L è molto corta.
2. Le O sono molto rotonde e sembrano più grandi della L.
3. Le T si stanno quasi toccando l’un l’altra o sono così vicine da sembrare così.
4. Le scritte devono essere sottili o leggermente sottili, chiare e molto nitide.
5. Studia il carattere generale usato e come è allineato.

2. Zip

 

In generale, la maggior parte delle borse false Louis Vuitton avrà la zip di qualità molto scarsa. In effetti, alcuni sono di plastica colorata!

Osservare quanto l’imprinting sia pulito e preciso sulla cucitura sarà anche un omaggio per molti falsi. Si noti quanto siano pulite e nitide le scritte e le impronte sulle cuciture autentiche rispetto alle repliche.

3. Datecode

Tutte le borse Louis Vuitton prima dei primi anni ’80 non avevano un codice. Ma la maggior parte delle borse Louis Vuitton ancora in circolazione avrà un codice.

I codici dati possono fornire la data e il luogo di produzione della borsa. Poiché molti datecode forniscono l’origine del paese di questa borsa, questo può essere un altro checkpoint per l’autenticazione.

Paesi e relativi codici:
prodotto in Francia- A0, A1, A2, AA, AAS, AH, AN, AR, AS, BA, BJ, BU, DR, DU, CO, CT, ET, FL, LW, MB, MI, NO, RA, RI, SD, SF, SL, SN, SP, SR, TJ, TH, TR, TS, VI, VX
prodotto in Italia- BC, BO, CE, FO, MA, RC, RE, SA, TD
prodotto in Spagna- CA, GI, LO, LB, LM, LW
prodotto in USA, FC, FH, FL, LA, OS, SD

made in Switzerland- DI, FA
made in Germany- LP

TOP 5

1.FLOWER TOTE

2. MONTAIGNE MM

3. SPEDDY 30

4. ALMA BB

5.SULLY PM