Tendenza moda autunno/inverno 2018

Impronta animale

Dimentica qualsiasi preconcetto trash che hai sulla stampa animale – zebra e leopardo tornano in grande stile per l’inverno 2018, come si vede sulle passerelle di Victoria Beckham (nella foto), Calvin Klein, Givenchy, Balenciaga e Tom Ford. Per evitare di deviare nel territorio di Kat Slater, tieni il resto del tuo equipaggiamento ridotto e fai squadra con gli appartamenti.

Modesty dressing

In un’epoca post Time’s, i designer hanno sperimentato la sessualità femminile e in generale la silhouette è stata decisamente coperta. Dagli strati estremi di Balenciaga (nella foto) agli abiti da sera di Erdem indossati su magliette e calze primitive, gli orli erano tenuti bassi e le scollature alte. Anche la sartoria è stata una grande novità, specialmente ad Alexander McQueen e Stella McCartney. Ovviamente questa non è una novità, ma la modestia non è mai stata più pervasiva di questa stagione, tranne le eccezioni di Christopher Kane e Saint Laurent.

gloss

I tessuti di alta lucentezza sono stati fondamentali per le passerelle di questa stagione, che si tratti di vinile, lattice, plastica (un look chiave per l’estate 2018) o in pelle, offrendo un appello calmo dominante. A Chanel (nella foto), i metallizzati sono stati creati in un materiale lucido, mentre gli abiti femminili di Simone Rocha hanno avuto un lato sovversivo e feticistico quando sono stati creati in rosso. Fendi ha aggiornato la trincea dando loro una finitura lucida a prova di pioggia.