Come contornare e evidenziare il viso con il trucco



Quando si tratta di evidenziare e contornare, c’è una linea sottile (a volte bronzata) tra migliorare le tue caratteristiche e dipingere su un viso completamente nuovo, senza contare che può essere intimidatorio guardare una polvere o una crema diverse tonalità più scure della tua pelle tono e si può dire che può in qualche modo creare un effetto ombra dall’aspetto naturale, invece di apparire come macchie di sporcizia. Abbiamo capito: le tecniche di contornatura e di evidenziazione non arrivano naturalmente nella maggior parte di noi. Ma fortunatamente, nell’ultimo decennio, le tecniche che erano un tempo padroneggiate solo dai professionisti del trucco sono diventate più popolari – e persino parte di molte routine di trucco quotidiane, sono diventate anche demistificate. I prodotti creati appositamente per creare un look scolpito e definito sono ora disponibili in ogni fascia di prezzo, e non mancano tutorial di YouTube per il beauty-vlogger per guidare il pennello per sfumare e sfruttare al meglio la struttura del viso, fino alla forma del viso specifica e caratteristiche. Ma prima di andare a scavare attraverso un numero di video, inizia proprio qui. Abbiamo parlato con i truccatori Ashleigh Ciucci, Troy Surratt e Molly Roncal – che tutti possono contornare ed evidenziare nel sonno – per rivelare le basi che devi conoscere per tirare fuori gli zigomi, rimodellare il naso e scolpire sottilmente il tuo viso ogni volta ti va.</span



Ripensare la contornatura
Contorno della vecchia scuola – la tecnica dell’uso dell’ombreggiatura per migliorare e definire le caratteristiche del viso – usato per indicare strati su strati (su strati) di trucco scuro, drammatico, angoli aspri e praticamente tutto indossato dal cast di The Rocky Horror Picture Show . Cancellare quelle immagini dalla tua mente (se puoi). La versione del 21 ° secolo è incentrata sul miglioramento degli zigomi, sulla modellatura del viso e sul trucco degli occhi in modo credibile. In poche parole: “Non si tratta più di incidere una linea sulla tua guancia”, dice la truccatrice Ashleigh Ciucci.

Ottieni i prodotti giusti
Ne hai solo bisogno due: una crema opaca o in polvere e un evidenziatore. “Mi piace il contorno con una crema perché puoi accarezzarlo con le dita e ha una finitura naturale che non sembra un trucco”, dice Ciucci. (Ci piace l’Honest Beauty Contour + Highlight Kit, mostrato). Oppure, se sei più a tuo agio con la polvere, scegli una formula pura, come la polvere Dallas Benefit Cosmetics, che “dona un contorno più morbido”, afferma. Mentre la formula che usi dipende da te, assicurati di essere coerente. Ciò significa utilizzare tutta la crema o tutti i prodotti in polvere, dalla tua fondazione al tuo rossore. Stratificare trame diverse può causare un effetto caustico e non si confonderà perfettamente, afferma Ciucci.
Considera il tuo tono della pelle
Qualunque cosa risalta troppo contro la pelle sembrerà ovvia. “Se sei onesto, usa una crema per il contorno o una polvere con una tonalità più scura della tua pelle”, dice Ciucci. In linea con l’idea delle ombre, cerca formule con un cast grigiastro, come Kevyn Aucoin The Sculpting Contour Powder, e stai lontano da qualcosa di troppo rosso o arancione, come la maggior parte dei bronzer.
Perdi lo scintillio
Evidenziatore dovrebbe essere “quasi il colore della tua pelle, con solo un accenno di lucentezza”, dice la truccatrice Polly Osmond. Evita qualsiasi cosa con scintilli evidenti, che possono sembrare gessosi o semplicemente innaturali. A Ciucci piace lavorare con le formule di evidenziatori liquidi, come Nars Illuminator in Copacabana (uno scintillante rosa chiaro, mostrato qui) per la pelle chiara o Laguna (un marrone dorato scintillante) per la pelle scura. “Queste formule imitano la trama della tua pelle in modo che appaia più credibile”, dice. Se hai la carnagione chiara, una sfumatura perlacea funziona bene, ma quelli con carnagione media e scura hanno bisogno di un accenditore dorato più caldo per un bagliore che sembra naturale, non pastoso, dice Ciucci.
Scegli gli strumenti giusti
Usando le creme? Usa le dita. Riscaldano il trucco in modo che si sciolga e si fonda più facilmente nella pelle. Se stai lavorando con la polvere, Ciucci consiglia Smashbox Fan Brush. “Dato che ci sono così poche setole e sono così morbide, è meno probabile che tu esageri: la forma del pennello ti permette anche di controllare realmente il posizionamento”, dice.
Sapere dove mettersi all’ombra
Vuoi zigomi istantanei? Succhi nelle tue guance (“È il modo migliore per trovare le cavità”, dice il truccatore Troy Surratt). Quindi, lavorando dalle cime delle cavità verso l’interno, ombreggiate – e appena sotto – l’area sommersa, fermandovi a circa un pollice dall’angolo della bocca, quindi mescolate bene con il dito o una spugna. Per snellire il naso, mescola due linee di crema o polvere di sfumatura dall’inizio delle sopracciglia lungo i lati del ponte del naso con un piccolo pennello ombra.
 Evidenzia strategicamente
L’evidenziazione è particolarmente importante quando si esegue il contouring perché riporta la luce sul viso, afferma Ciucci. Ma ancora una volta, non vuoi esagerare. “La maggior parte delle persone schiaffeggia troppo l’evidenziatore e assomiglia all’uomo di latta”, dice il truccatore Mally Roncal. La sua tecnica: “Applico leggermente il puntatore, il medio e l’anulare con l’evidenziatore, quindi li sfrego contro le stesse dita sull’altra mano”, dice. “Batti le dita su e giù per gli zigomi, e poi tampona tutto ciò che è rimasto sulle tue ossa frontali, il centro del tuo mento, e un solo tocco sulla punta del tuo naso”, dice.