Meghan Markle e Harry: il loro matrimonio durerà al massimo 5 anni

La relazione tra Meghan Markle e Prince Harry è condannata, secondo gli indovini.

L’amico psichico della defunta principessa Diana, Simone Simmons, ha predetto che il matrimonio tra il duca e la duchessa del Sussex non funzionerà. Ha detto al Daily Star che la coppia avrà due bambini prima di dividersi e ha aggiunto che il fratello del principe William non lo vedrà arrivare perché è innamorato di Markle.



“Dò il loro matrimonio da due anni e mezzo a tre anni”, ha detto Simmons.

Anche la psichiatra australiana Kerrie Erwin ha avuto la stessa visione del futuro di Prince Harry e Markle. Tuttavia, lo psichico crede che il matrimonio del principe Harry e Markle durerà almeno cinque anni prima del divorzio. Ha anche previsto che la coppia avrebbe avuto più bambini prima che ciò accada. “Ricevo [sentimenti di] una gravidanza per lei il prossimo anno. Ma in realtà, non penso che durerà “, disse la chiromante.

“Probabilmente lo darò cinque anni. Credo che ci siano un sacco di cose personali tra loro perché sono due individui molto forti “, ha detto Erwin, prima di aggiungere che desiderava che la coppia fosse la migliore, ma il loro futuro insieme” non sembra buono “.

Ci sono voci secondo cui il matrimonio tra il Principe Harry e Markle è già nei guai. Quando il Duca e la Duchessa di Sussex uscirono insieme per partecipare a una performance di gala di “The Wider Earth”, molti notarono che il principe Harry non era nella sua solita disposizione felice. Secondo testimoni oculari, il fratello del principe William sembrava distante e sembrava che avesse un sacco di cose per la testa.

Il principe Harry apparve come se fosse lì nel corpo ma non nello spirito. Non era così tattile nei confronti di Markle e non si fermava mai a ridere e scherzare con i fotografi come fa di solito.

Secondo gli addetti ai lavori, la coppia ha avuto un “disaccordo”, e il principe Harry non stava affrontando bene. Il figlio minore del principe Carlo e della principessa Diana, secondo quanto riferito, non avrebbe approvato gli amici di Markle che si rivolgevano a una rivista americana per difenderla se ne avesse saputo in anticipo.

Camilla Tominey ha detto che crede che Markle abbia una certa conoscenza del colloquio. Il commentatore reale trovò improbabile che quelle “fonti anonime” parlassero senza il permesso della duchessa.

Tuttavia, l’editore reale Robert Jobson ha detto che crede diversamente. Nonostante le voci sul problema del matrimonio che circondano il principe Harry e Markle, rimane convinto che la coppia sia la “coppia perfetta”.