Coppetta mestruale: come si usa e quale scegliere

Coppetta mestruale come si usa? Ecco l’alternativa economica ed ecologica degli assorbenti tradizionali. Una vera e propria rivelazione!

Come si usa la coppetta mestruale? una delle più valide ed economiche alternative al tradizionale tampone o assorbente. La coppetta mestruale è un tipo di barriera che una volta messo durante i giorni del ciclo è utile per raccogliere il fluido.

La differenza fondamentale rispetto agli altri metodi consiste nel raccogliere, e non assorbire, il flusso mestruale.

Utilizzare la coppetta mestruale è utile per diversi motivi: è possibile ridurre l’inquinamento, ma anche le irritazioni create dall’assorbente tradizionale.

E’ utile anche dire che c’è un vero e proprio vantaggio economico in quanto va sostituita nel tempo e quindi si può riutilizzare molteplici volte.

come si usa la coppetta mestruale

Tipi di coppetta mestruale

 



Ci sono due diversi tipi di coppetta mestruale:

  • Il primo tipo è a forma di campana, fatta di silicone medico o TPE lunga circa 5 cm escluso l’estrattore e di norma diffusa in due misure. Questo tipo di coppetta può durare fino a 10 anni.
  • il secondo è invece una coppetta usa-e-getta e mono-uso che sembra simile al diaframma contraccettivo, con un diametro di 7,5 cm circa.

Le coppette mestruali sono disponibili in molte farmacie oppure ad esempio su Amazon.

come si usa la coppetta mestruale

Questa è quella usa e getta

 

Prezzo della coppetta mestruale

Il prezzo può variare dai 10 ai 35 euro.  Questo dipende ovviamente da diversi fattori. Se è un kit ad esempio il prezzo finale è superiore ma in realtà si risparmia molto.

Guarda su Amazon quanto conviene clicca qui!

Cosa ne pensano i ginecologi

Solitamente è più apprezzata rispetto agli assorbenti interni essendo in un materiale che non crea allergie. E’ sconsigliata dopo un parto o aborti o altre patologie.

Alcuni ginecologi però ne sono contrari per il ristagno di sangue quindi consiglio di chidere al proprio ginecologo che sicuramente conosce meglio del web la tua situazione.

Come utilizzarla

E’ molto semplice in realta basta piegarla leggermente ed infilarla ci si mette davvero pochissimi secondi!


Prima di utilizzarla tra un ciclo e l’altro è neccessario andare a sterilizzarla!

Quale taglia scegliere

Esistono diverse taglie per le coppette mestruali a seconda dei modelli disponibili e delle case produttrici. In genere per ogni modello di coppetta mestruale esistono almeno due taglie: una taglia S o taglia 1, più piccola e meno capiente, e una taglia L o taglia 2, di dimensioni più grandi e più capiente. Esistono anche coppette mestruali di dimensioni medie (taglia M).

Le coppette mestruali più piccole sono consigliate solitamente durante i giorni di flusso leggero del ciclo mestruale e alle donne più giovani, al di sotto dei 30 anni e che non hanno ancora partorito.

Le coppette mestruali più grandi invece di solito vanno bene per chi ha un flusso mestruale abbondante, per i giorni più intensi del ciclo, durante la notte e per le donne di età superiore ai 30 anni e che hanno già partorito