Smettere di fumare: ecco la strategia vincente

Determina il tuo ‘perché’



Elenca tutti i motivi per cui vuoi smettere di fumare. Forse è per compiacere una persona cara, per risparmiare denaro o per ridurre il rischio di cancro.

Ora concentrati sui motivi che sono al centro del tuo benessere. “Se lo fai per piacere agli altri, le tue possibilità di successo diminuiranno. Il tuo n. 1 motivo per smettere deve essere per te stesso “,Mirare a una data di uscita che dura da due a quattro settimane in futuro per concederti il tempo di prepararti per il passaggio alla vita senza fumo. La tua data di uscita ti dà la possibilità di fumare l’ultima sigaretta e creare un senso di chiusura.

Per il miglior successo, scegli una data significativa per te, come il tuo compleanno, un anniversario o una vacanza.

Le donne fumano sempre di più

Costruisci la tua strategia

Disegna un piano per smettere che illustra come gestirai le sfide e quali nuove routine sostituiranno le tue vecchie abitudini legate al fumo.

Ad esempio, se fumi normalmente mentre bevi il caffè in cucina e stai leggendo il giornale, pensa invece a bere il tè in salotto mentre guardi le notizie. Se gli argomenti scatenano la necessità di fumare, pianificano di fare una diversa attività che allevia lo stress, come camminare intorno all’isolato.

Cambiare le abitudini. Ogni fumatore ha qualche atto che, nel corso della giornata, collega con il fumo. Ad esempio quando si ferma dopo un viaggio in auto oppure dopo il caffè. Occorre eliminare questi momenti, cercando di togliere quei meccanismi che inconsciamente portano le mani al pacchetto e all’accendino.
Via libera al movimento.
L’attività fisica fa riprendere al meglio il cuore, i muscoli e le arterie messe a dura prova da anni di fumo e contribuisce a contrastare il leggero aumento di peso che spesso fa seguito all’abbandono delle sigarette ed è anche legato alla mancanza di nicotina.

 

SPEGNI L’ULTIMA SIGARETTA E DOPO…

– 20 MINUTI si regolarizza il battito cardiaco
– 14 GIORNI migliora la capacità respiratoria
– 30 GIORNI diventa più luminosa la pelle
– 40 GIORNI si attenua o addirittura svanisce la tosse mattutina
– 1 ANNO si riducono del 50% i rischi per il cuore
– 10 ANNI si dimezza il rischio di tumore del polmone negli ex forti fumatori.

Riproduzione riservata