Il colore dei capelli Milk Tea è di tendenza in tutta l’Asia

Quando si tratta di tendenze legate al colore dei capelli ispirate alle bevande, sembra che il caffè e il vino abbiano monopolizzato il nome del gioco. C’è chardonnay bionda se vuoi alleggerirti e vin brulè se ti piace un aspetto rosso scuro; la birra fredda è una buona scelta per le brune e la moka ghiacciata è un modo fantastico per ottenere punti culminanti ad alto contrasto. Riguarda il maledetto tempo che gli amanti del tè prendono un colore per i capelli che prende il nome dalla loro bevanda preferita – e sembra che i coloristi di tutta l’Asia lo stiano facendo accadere.

C’è un numero crescente di post Instagram che escono dal Giappone e Singapore etichettati con l’hashtag #milkteahair, che indica un colore dei capelli innegabilmente sfarzoso che prende il nome (come si può immaginare) del tè al latte. Il tè al latte può significare cose diverse per culture diverse, ma per la maggior parte, è sempre una combinazione di (ancora una volta, come potreste immaginare) tè e latte, e questo è evidente dall’ombra che si vede nelle foto. È un bellissimo beige cremoso – non troppo caldo, non troppo freddo, e che cade da qualche parte tra il biondo chiaro e il biondo scuro. I coloristi stanno facendo le loro rotazioni su di esso con diversi livelli di ricchezza, con alcune creazioni di ombretti che vanno dal più caldo al più fresco o addirittura completando brune più scure con una tonalità di tè al latte alle estremità.

Shawn Lee, fondatore di Ravissant Hair Studio a Singapore, dice ad Allure che per ottenere il colore visto di seguito, porta i capelli del cliente al livello 8 con l’illuminante L’Oréal Blond Studio e tonifica con Majicontrast di L’Oréal in Magenta Red per neutralizzare tono di cenere.

“È il perfetto equilibrio tra toni caldi e toni freddi che aggiunge una sensazione quasi spigolosa al balayage medio”, dice la colorista della Florida del Sud Olivia Smalley. “Quando chiedi al tuo colorista qualcosa di simile, vuoi sottolineare che stai cercando un color melt look che inizia più caldo alla radice ma che passa alla cenere alle estremità. La chiave qui è assicurarsi che ci sia un completo eliminazione dell’oro su quelle punte più leggere, mantenendo l’oro sulle radici “.