Killing Eve stagione 3: 8 enormi domande a cui è necessario rispondere

Nota: contiene spoiler per l’intera seconda stagione di Killing Eve

Se hai guardato la seconda stagione di Killing Eve, pubblicata per la prima volta nella sua interezza su BBC iPlayer, ti starai chiedendo che cosa seguirà quell’enorme cliffhanger.



Con una performance accattivante da parte di Jodie Comer nei panni dell’assassino psicopatico Villanelle, il thriller drammatico ci ha portato ancora più spargimenti di sangue, terrore e tensioni infinite mentre Eve, interpretata dal brillante Sandra Oh, ha continuato la sua ossessiva caccia.

Sarà una lunga attesa fino alla terza puntata già confermata, ma questo non ci impedirà di speculare mentre il finale avvincente è ancora fresco nelle nostre menti. Ecco le domande più importanti che ci facciamo su Eve, Villanelle e tutta la storia contorta.

1. Eve sopravviverà?

Nei momenti finali della seconda stagione, Villanelle ha sparato a Eve dopo che le sue anticipazioni sono state respinte. Eve era rimasta inorridita nel rendersi conto poco dopo aver ucciso Raymond, il nuovo gestore di Villanelle che la voleva morta, che il killer addestrato aveva una pistola e avrebbe potuto fare il lavoro da sola.

Villanelle era ovviamente impassibile. “Sei mio!” insistette, prima di accendere la pistola su Eva quando la sua dichiarazione fu spazzata via. Lasciato morto, Eva sarà salvata in tempo? Lo spettacolo potrebbe essere chiamato Killing Eve, ma sicuramente sarebbe una morte prematura.

2. Qual è la prossima mossa di Villanelle?

Si è allontanata da un’Epera sanguinante dopo aver premuto il grilletto, ma cosa farà Villanelle all’indomani?

Dato il livello della sua infatuazione per l’agente dell’intelligence, c’è una possibilità che ritorni sulla scena e l’aiuti? Oppure riprenderà freddamente le sue normali attività, pensandoci solo come un altro ‘colpo’? Sembra essere tutta sola, quindi potrebbero esserci dei limiti ora che prima non c’erano.



Se lei vive il tentativo della sua vita, Eva verrà a patti con il fatto che lei abbia ucciso qualcuno. Villanelle ha detto che voleva che lei sapesse cosa vuol dire uccidere, ed Eve ha poi affermato che ora era proprio come lei. Una volta che l’orrore iniziale si attenua, l’esperienza potrebbe alimentare la inquietante fissazione di Eve – sulle morti raccapriccianti e Villanelle?
La calma e raccolta di Carolyn sembra mentire a tutti senza alcuna coscienza. Avrebbe potuto facilmente usare Konstantin in persona, dandogli un indirizzo falso. Non è chiaro se stia combattendo dalla parte del giusto o dell’errore, ma c’è sicuramente qualcosa di spiacevole nel suo comportamento. Le sue motivazioni verranno alla luce quando lo spettacolo ritorna?

6. Cosa farà Niko ora?

Quando abbiamo visto per l’ultima volta il marito estraneo di Eve, Niko (Owen McDonnell), era in un magazzino, di fronte al corpo soffocato di Gemma (Emma Pierson). Era la collega insegnante con cui era ospite, ucciso da Villanelle dopo aver chiesto a Niko se avesse ancora amato Eva. La sua risposta era sì, ma cosa significa questo per il loro matrimonio?

Eve ha avuto un incontro di una notte con il giovane Hugo e ha commesso un omicidio durante la separazione, quindi è probabile che non sarà pronta per una chiacchierata dettagliata sullo stato del loro matrimonio. E forse non lo sarà neanche se scoprisse cosa ha fatto …


7. Villanelle ha un familiare misterioso?

Mentre si separavano, Konstantin spiegò a Villanelle l’importanza della famiglia sopra ogni altra cosa. “Non lo saprei,” rispose lei. “Tutti i miei sono morti.” La sua risposta criptica era che sì, * la maggior parte * di loro lo erano. Villanelle chiaramente non aveva idea di chi si stesse riferendo.

Quindi c’è un membro della famiglia che apparirà quando la terza serie arriverà sugli schermi? E potrebbe essere qualcuno con cui abbiamo già familiarità?


8. Come finirà tutto questo?