“Con i tuoi occhi”: Cogli l’attimo senza la tecnologia grazie al corto di Wind

MP003883.jpg

Ciao a tutti!

Devo confessarvi che amo la tecnologia e per me il mio cellulare è importantissimo per comunicare con gli amici, per lavorare ma anche per fotografare e per immortalare momenti della mia vita.

Da quando lavoro su internet, scrivo sul blog e pubblico foto sui vari social network per me il computer e il cellulare sono fondamentali. Passo ore ed ore a leggere le mail e pubblicare lavori. Spesso però questa mia “mania” di controllare e avere tutto sotto controllo mi fa staccare dalla realtà e dagli avvenimenti che succedono intorno a me.

Giorni fa mi è successa una cosa incredibile che non mi ha fatto pensare minimamente a dove fosse il mio amatissimo cellulare per immortalare un momento bellissimo in immagine: un leprotto selvatico saltellava per il mio giardino. Appena l’ho notato sono stata totalmente rapita da questo piccolissimo ma bellissimo animaletto che saltellava felice e che si sentiva al sicuro a casa mia.

L’emozione è stata così forte che mi sono totalmente scordata di fotografare il leprotto. Quando il leprotto è tornato nella sua tana ho riflettuto su quello che mia mamma mi dice molto spesso: Francesca, non è più importante uscire con un amico, guardarlo negli occhi e parlarci insieme piuttosto che scambiarvi messaggi attraverso questo cellulare?

Questo avvenimento mi ha fatto rimanere colpita e felice quando ho scoperto la nuova campagna di Wind e Ogilvy&Mather che parla del rapporto tra l’essere umano e la tecnologia. Si tratta di un nuovo film poetico e leggero che invita tutti ad un uso consapevole e intelligente della tecnologia. Il messaggio che vogliono lanciare è che al giorno di oggi ci sono tantissimi mezzi per immortalare i momenti in modo tecnologico ma a volte vale la pena di vivere tutto con i propri occhi senza avere come tramite uno schermo. Ci sono emozioni che vanno ricordate in modo diverso!

Vi lascio qui sotto il video di WindOgilvy&Mather:

 

 

Un abbraccio,

Francesca

Buzzoole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto