Kasia Smutniak in abito nero alla presentazione di “Made in Italy”, il nuovo film di Ligabue

MILANO.

Indossa un abito nero e ha diversi tatuaggi in mostra è questo il look di Kasia Smutniak a Milano durante la presentazione di «Made in Italy», il nuovo film di Luciano Ligabue con protagonisti proprio la Smutniak e Stefano Accorsi.

Dopo 20 anni di debutto con Radiofreccia, al quale seguì nel 2002 Da Zero a Dieci, Luciano Ligabue torna dietro la macchina da presa: “Questo film nasce da un progetto ‘balordo’: il concept album – anacronistico fare un concept negli anni Duemila – che porta lo stesso nome e uscito un anno e mezzo fa: avevo di nuovo una storia da raccontare», racconta il rocker regista.

Made in Italy è una tormentata dichiarazione d’amore per l’Italia, raccontata con le parole e la musica del Liga, attraverso lo sguardo di Riko (Stefano Accorsi), una «brava persona» con una vita in cui tutto sembra improvvisamente precario: lavoro, futuro, affetti. Ma Riko non molla e decide di prendere in mano il suo destino.

«Cambia te, invece di aspettare i cambiamenti» è la frase simbolo!

Possiamo trovare il film dal 25 gennaio, è prodotto da Domenico Procacci e distribuito da Medusa.