Cercare fidanzato con Internet: le migliori App di dating

Cercare fidanzato con Internet: le migliori App di dating

Meetic è stato il primo sito di incontri online a lanciare un app per smartphone: la piattaforma è molto completa ed intuitiva, ed offre anche una chat, oltre a test di personalità e alla messaggistica. Dal momento in cui hai cercato su Internet informazioni relative al funzionamento di Meetic, immagino che tu voglia saperne di più su questo sito e applicazione per incontri. È così, non è vero? Se la risposta è affermativa, ci tengo proprio a dirtelo: questa è la guida che fa al caso tuo. Come tutti i siti di incontri online, registrarsi su Meetic è gratis ma poi ci rende conto che è difficile fare conoscenze senza pagare. Inizi a ricevere email da ragazzi piacenti o a vedere profili interessanti, ma per interagire devi pagare, ovvero sottoscrivere un abbonamento. Per fortuna per un lungo periodo Meetic è stato reso gratuito per le donne (ora non è più così).

Pro:Facilita le interazioni tra i single: un sistema automatico vi avvisa quando il vostro profilo riceve delle visite

 

Contro: Le maggiori funzioni sono a pagamento

 

Tinder

Una volta registrato il tuo account, al primo accesso Tinder ti chiederà se vuoi condividere la tua posizione. Puoi acconsentire o negare premendo sul pulsante Consenti o Blocca, tramite la finestra di richiesta del browser che stai usando per navigare su Internet.

A questo punto Tinder incomincerà ad effettuare una scansione degli utenti registrati, e a scansione ultimata, potrà mostrarti un elenco di persone potenzialmente compatibili con te, anche sulla base della tua posizione geografica

Pro: un ventaglio di scelta molto ampio; la velocità e semplicità d’utilizzo; un’interfaccia intuitiva; l’interesse non viene esplicitato a meno che non sia reciproco.

Contro: troppo sbilanciata sulle foto piuttosto che sulle informazioni personali; nessuna possibilità di ripescare profili scartati accidentalmente a meno di non utilizzare la versione Plus.

E’ adatto anche pe trovare nuovi amici come ho spiegato anche qui

 

 

Happn

Ricorda Tinder: si clicca sul cuoricino e, in segreto, si svela il nostro interesse per qualcuno, che verrà rivelato solo se lui o lei contraccambiano.

Un’altra possibilità è fornita dal «charm», attraverso il quale si può far arrivare in maniera chiara e diretta il messaggio del proprio interesse.

Occhio, maschietti: mentre l’applicazione è del tutto gratuita per le donne, per voi mandare un charm costa un credito. Potete acquistare una serie di pacchetti nello store disponibile direttamente nell’applicazione. Ci vorrebbe poco ad accorgersi di chi ci passa accanto in tram o per strada, ma se stessimo controllando Instagram o Whatsapp? Ci pensa Happn: potete vedere quante volte vi siete incrociati, dove e a che ora.

Pro: gratuita; facile da utilizzare; costituisce sicuramente un modo divertente e spontaneo per rompere il ghiaccio.

Contro: un bacino di utenza ancora limitato; richiede il possesso di un account Facebook per potersi registrare, a volte le distanze non sono misurate in modo accurato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto