Perché dovresti fare piani per assistere alla “Super Blood Wolf Moon” del 2019, Total Solar Eclipse

Perché dovresti fare piani per assistere alla “Super Blood Wolf Moon” del 2019, Total Solar Eclipse



La maggior parte delle persone non vede e sperimenta gli eventi astronomici più eccitanti non perché a loro non importa, ma perché non fanno un piano. Quindi ecco alcuni avvertimenti in anticipo. Il 2019 inizierà con una rara eclissi “Super Blood Wolf Moon”, ma è solo il primo di molti incredibili eventi di osservazione delle stelle nel 2019. Dalle eclissi e comete ai supermoni e un Transito di Mercurio, ecco esattamente quando, dove e perché cercare il cielo notturno durante il 2019.

1 – Super Blood Wolf Moon Eclipse

Quando: domenica / lunedì, 20 gennaio e 2019



Che modo di iniziare un anno di spettacolari luoghi celesti. Con la Terra tra il Sole e la Luna, il nostro satellite nella sua fase ‘piena’ trasformerà uno splendido colore rosso-arancio-rame per un’ora o più durante questa Total Lunar Eclipse. La totalità è alle 9:12 pm PST il 20 gennaio e le 00:12 del 21 gennaio dal Nord America, ma cerco il passaggio dall’eclissi parziale all’eclissi totale nell’ultima ora o giù di lì. L’evento va in retromarcia in seguito. È visibile sul lato notturno della Terra, che comprende il Sud America, l’Oceano Pacifico orientale, l’Oceano Atlantico occidentale e l’Europa occidentale estrema. È anche un Supermoon (quando la luna è più vicina alla Terra della media, quindi appare leggermente più grande), e l’ultima eclissi lunare totale visibile dagli Stati Uniti fino al maggio 2021, quindi goditela finché puoi.

2 – “Doppio bacio” di Venere e Giove

Quando: martedì, 22 gennaio e domenica 24 novembre 2019

Alzati presto il giorno successivo dopo la “Luna del Sangue” per vedere una bella “congiunzione” – accoppiamento ravvicinato – dei pianeti Venere e Giove nel cielo pre-alba. Saranno a soli 2,4 gradi a parte nel cielo orientale. Più avanti nel corso dell’anno, il 24 novembre, c’è un’altra possibilità quando i due pianeti appaiono ancora più vicini di 1,4 gradi nel cielo occidentale subito dopo il tramonto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto