Instagram al top: come aumentare i follower. 11 consigli

Instagram al top: come aumentare i follower. 11 consigli



Instagram ha rapidamente perso la sua prima impressione come un’app divertente per i bambini ed è diventata un serio content marketing, vendita, networking e strumento di creazione del pubblico per singoli e marchi. È uno dei siti di social network più popolari del pianeta, con oltre 200 milioni di membri mensili attivi che condividono 60 milioni di immagini e 1,6 miliardi di mi piace al giorno.

Quanto è fantastico? I tassi di coinvolgimento dei brand sulla maggior parte dei social network sono inferiori allo 0,1%, ma Instagram li fa perdere tutti. Il tasso medio di coinvolgimento di Instagram per i brand in uno studio di Forrester del 2014 è stato epico 58 volte superiore rispetto a Facebook.

Non puoi litigare con numeri del genere. Ma è solo nella media. E come sostengo in tutti i modi del marketing online, non vuoi essere nella media! Non è un sogno o un obiettivo.

Certo, il coinvolgimento di 58 volte maggiore di Facebook sembra fantastico, ma su Instagram puoi fare molto meglio di così. Sia che tu sia un grande marchio o forse ti stai chiedendo come diventare famoso su Instagram, non voglio che ti sforzi per la media; Voglio che tu raggiunga le stelle e diventi una star di Instagram. Un unicorno digitale è quella creatura magica e rara che sovraperforma tutti gli altri per ordine di grandezza.

E lo realizzerai lavorando su questi undici incredibili hack di Instagram nella tua strategia social. Dai un’occhiata a queste idee che attirano l’attenzione per i tuoi sottotitoli, hashtag, profilo e altro ancora su Instagram e scopri cosa pubblicare su Instagram per ottenere più follower e aumentare la visibilità e il coinvolgimento.


1. Promuovi in ​​modo incrociato il tuo hashtag dedicato.



È bello che tu abbia creato un hashtag #lamiaaziendaèmeravigliosa per la tua azienda, ma chi lo sa usare per condividere contenuti su di te? Assicurati che sia nel tuo profilo, ma porta il gioco offline e fallo stampare sulle ricevute, negli annunci stampa, nella segnaletica nel tuo negozio e negli eventi pertinenti.

Se sei in radio e in TV, indirizza le persone a utilizzare l’hashtag. Integra le campagne online e offline assicurandoti che sia elencata sui tuoi altri profili social, sul tuo sito web e nelle tue e-mail. Non sperare che le persone lo trovino.


2. Diventa creativo con l’hashtag.

Quando si tratta di idee per didascalie su Instagram, è necessario guardare oltre gli hashtag ovvi e chiari. Certo, vuoi usare anche quelli, ma mescolali e usa gli hashtag per raccontare parte della tua storia.

3. Partecipare a conversazioni massicciamente popolari.

Per ogni post, usa un mix di hashtag di attualità come #woodworking per un’azienda di falegnameria, per esempio, oltre a trend e hashtag super-popolari ovunque tu possa.

Gli hashtag veramente specifici sono come parole chiave long-tail in quanto mostrano più intenti e ti aiutano a trovare le persone giuste, ma gli hashtag di tendenza universali come #instagood, #tbt, #photooftheday o anche il vecchio #fun ti mettono di fronte a più persone in generale. Hai bisogno di entrambi per farlo su un social network grande e rumoroso come Instagram.

4. Ottieni il massimo dal tuo URL bio.
È un vero e proprio immobile sul tuo profilo Instagram … vuoi davvero che la tua biografia si colleghi solo alla home page del tuo sito, ora e per sempre? Sbadiglio. Cambialo almeno ogni due settimane e usa quel link cliccabile nella tua biografia per indirizzare il traffico verso il tuo contenuto più recente o più popolare.


5. Ottieni descrittivo con le didascalie.
Un’immagine vale più di mille parole, ma non puoi saltare completamente le parole. National Geographic è fantastica nell’usare lo storytelling insieme alle foto di Instagram per generare coinvolgimento e condivisione. Mentre i marchi dei media tradizionali sono caduti come mosche, NatGeo ha prosperato attraverso il digitale e diventare uno dei migliori marchi su Instagram, con oltre 50 milioni di follower.

Come gli altri hack di Instagram che ho incluso qui, questo è qualcosa su cui dovresti impegnarti a lavorare sulla tua strategia nel tempo, quindi non preoccuparti se all’inizio ti sembra strano. La tua scrittura migliorerà quando troverai la voce Instagram del tuo marchio.

6. Partecipa al marketing dell’influencer.
Visita i profili di ogni persona che hai identificato come influencer nel tuo spazio (AKA una persona che influenza le persone che vuoi ottenere di fronte) e “Attiva le notifiche dei post” per ricevere una notifica ogni volta che condividono nuovi contenuti. È quindi possibile interagire con loro regolarmente e diventare una delle persone o dei marchi preferiti.



7. Rimuovi le foto con tag indesiderate dal tuo profilo.

Se vuoi solo mostrare i migliori contenuti generati dagli utenti su di te o sul tuo marchio sul tuo profilo Instagram, puoi farlo. Ora, non è possibile rimuovere completamente le foto taggate dal sito, scegliendo “Modifica tag”, selezionando quelle che si desidera rimuovere e scegliendo “Nascondi dal profilo” (potrebbe essere necessario confermare).


8. Approva i tag fotografici prima che il contenuto venga visualizzato sul tuo profilo.
Parlando di un maggiore controllo su quali foto taggate appaiono sul tuo profilo, puoi modificare le impostazioni di Instagram in modo che le foto taggate non vengano visualizzate a meno che tu non le approvi per prime. Lo troverai in “Opzioni”, “Foto di te” e “Aggiungi manualmente”.

10. Studia la tua posizione geografica

Guarda cosa sta succedendo in un’area specifica (ad esempio, il tuo quartiere, una città a cui sei indirizzato negli annunci o persino un evento in una determinata località) andando alla pagina di ricerca e scegliendo la scheda Luoghi. Quindi, digita il nome del luogo per visualizzare tutti i post con tag geografici per quella posizione.

11. Ricorda i tuoi inviti all’azione!

Instagram, come altri social network, è una conversazione, non una piattaforma di trasmissione. Quale azione vuoi che le persone assumano sul tuo post? Se non lo sai, ricomincia e scoprilo. Staples è bravissimo a generare coinvolgimento permettendo alle persone di sapere esattamente cosa si aspettano che facciano con i loro post (punti bonus se lo rendono divertente). Spesso, questa chiamata all’azione fa in modo che le persone condividano o diffondano in modo virale il contenuto di Staples.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto