Smalto semipermanente: applicazione fai da te

Smalto semipermanente: applicazione fai da te

Smalto semipermanente: applicazione fai da te

Smalto semipermanente a casa? Applicazione e trucchetti per una resa da urlo!

Lo smalto semipermanente è ottimo se non avete voglia di cambiare spesso lo smalto e volte una resa sempre perfetta! Solitamente è facile applicarlo anche a casa e il costo è piuttosto basso!

La durata in media è di 3 settimane. Un buon compromesso per le persone pigre vero? Personalmente oltre alla tenuta dello smalto semipermanente sulle unghie un pregio è sicuramente la brillantezza impeccabile!

Smalto semipermanente: che cos’è e quali sono i prezzi

 Si tratta di un prodotto fotoindurente in gel da applicare sia sulle vostre unghie naturali che sulle unghie ricostruite. Lo amo perchè è molto meno invasivo della classica ricostruzione unghie che tende davvero a rovinare le unghie.

L’occorrente è: smalto specifico, un fornetto a lampada UV, un gel base, un gel fissante e un prodotto igienizzante per rimuovere lo smalto – una sorta di solvente specifico per smalti semipermanenti.

Il Prezzo medio del trattamento effettuato presso un centro nail art o estetista: varia dalle 20 alle 30 euro.



 

Guarda i migliori kit economici su amazon

Ma prima di tutto, ricordiamoci di fare una perfetta manicure: ecco il video!

Prima di procedere però, vi ricordiamo l’importanza di una perfetta manicure. Ecco un video con tutti i segreti per un risultato al top!

 

Occorrente:

I passaggi per la stesura dello smalto semipermanente sono 4 e piuttosto semplici: si tratta infatti di 4 passate fra base, smalto colorato (due volte) e base finale. Questo è l’occorrente per lo smalto semipermanente:

  • le due basi
  • smalto semipermanente
  • ​la lampada a raggi UV (la trovi qui)

Ecco i passaggi:

Gli step per applicare alla perfezione lo smalto semipermanente a casa sono sostanzialmente questi:

1. In primo luogo bisogna pulire l’unghia dalle cuticole;

2. Poi si procede con l’opacizzazione dell’unghia con un buffer bianco (una specie di limetta gessata) e con la rimozione della polvere in eccesso;

3. Ora che l’unghia è pronta come prima cosa stendete uno strato di base trasparente (base-finish) e mettete le dita nella lampada UV 10/15 secondi.

Link utili:

La guida definitiva di 12 forme diverse di unghie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto