5 modi geniali per uccidere i moscerini della frutta

5 modi geniali per uccidere i moscerini della frutta

Sbarazzati dei moscerini con queste strategie intelligenti.

Non sei il solo ad amare i prodotti di stagione: le fastidiose mosche della frutta sembrano sempre trovare la strada per il mercato del tuo agricoltore prima ancora che tu abbia la possibilità di goderne appieno. E non ci vuole molto a prendere il controllo della tua cucina.

Ecco alcuni modi in cui puoi uccidere questi fastidiosi intrusi:
Crea una trappola fai-da-te con aceto di mele e involucro di plastica.
Usa un cono di carta, aceto e frutta antica.
Unire un po ‘di aceto e sapone per i piatti in una ciotola.
Metti fuori una bottiglia quasi vuota di vino vecchio o birra.
Acquista FlyPunch  su Amazon.
Per tagliare le mosche della frutta dalla loro fonte di cibo e impedire loro di entrare in casa, prendere anche queste misure preventive:

Gettare prodotti troppo maturi.
Conservare frutta e verdura in frigorifero.
Lavare i prodotti non appena si torna a casa per rimuovere eventuali uova o larve potenziali.
Elimina regolarmente la spazzatura.
Ripulire le fuoriuscite al più presto, in particolare succo di frutta o alcool.
Puoi anche verificare che i tuoi parassiti in questione non siano mosche di drenaggio, che si nascondono intorno a scarichi o rifiuti, o moscerini dei funghi, che preferiscono piante d’appartamento innaffiate. (Suggerimento rapido: i moscerini della frutta hanno gli occhi rossi, mentre quelli di altri impostori no.) Se sei colpevole di lasciare una banana marrone un po ‘troppo a lungo, prova uno di questi rimedi efficaci per bandire le moscerini della frutta dalla tua cucina .

1. Aceto di mele e involucro di plastica

image

Versare un po ‘in un bicchiere o semplicemente rimuovere il tappo da una bottiglia. (Non deve essere pieno – quasi vuoto funzionerà anche.) Coprire l’apertura in un involucro di plastica e fissarla con un elastico. Quindi, fai alcuni piccoli fori per far entrare le mosche della frutta. Non possono resistere al profumo di aceto e non potranno uscire una volta dentro.

Per una possibilità ancora migliore di successo, crea diverse trappole fai-da-te e mettile in giro per la tua cucina.



 


2. Un cono di carta, aceto e frutta antica

image
Metti un po ‘di aceto e un pezzo di frutta molto matura in un barattolo. Quindi, arrotolare un po ‘di carta in un cono e incollarlo nel barattolo, posizionando l’apertura stretta verso il basso. (Successivamente puoi riciclare o compostare l’imbuto fatto in casa. L’odore dei prodotti in decomposizione aiuterà ad attirare le mosche della frutta nella miscela, ma il cono rende difficile per loro uscire.

3. Sapone Di Aceto E Piatti

image

Se trovi che i tuoi moscerini della frutta sono impermeabili al tuo involucro di plastica o alle trappole dei coni di carta, prova ad aggiungere tre gocce di detersivo per piatti in una ciotola di aceto e lascialo scoperto. Il sapone taglia la tensione superficiale dell’aceto in modo che le mosche affondino e affoghino.


4. Vino vecchio o birra

Come l’aceto, le mosche della frutta amano l’odore del vino. Prova a lasciare una bottiglia aperta con un po ‘di liquido residuo: il collo magro manterrà le mosche intrappolate. L’Almanacco del vecchio contadino raccomanda anche di usare birra raffermo per attirare mosche della frutta in una trappola fai-da-te. Aggiungi un paio di gocce di detersivo per piatti per un successo più sicuro.


5. FlyPunch

Flypunch Fruit Fly Trap

i chimici del laboratorio di scienze della salute, della bellezza e dell’ambiente del Good Housekeeping Institute erano entusiasti di vedere questo prodotto attraversare le loro scrivanie, in particolare la chimica senior Sabina Wizemann, che ha scoperto che funzionava meglio nella sua casa rispetto ad altri rimedi fai-da-te che ha provato.

La miscela utilizza i principi attivi laurilsolfato di sodio (un tensioattivo utilizzato nei saponi) e l’acido malico (presente nella frutta) e viene fornito in un barattolo. Tutto quello che devi fare è aprire la parte superiore, posizionarla sul tuo bancone e “guardare il ciclo della vita svolgersi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto