Come Expedia, Hopper e Skyscanner utilizzano i Big Data per trovare le tariffe aeree più economiche

Nel settore dei viaggi, le compagnie aeree e gli agenti di viaggio potrebbero classificarti come uno dei seguenti tipi di viaggiatori: un viaggiatore standard, un cercatore di affari o un frequent flyer di prima classe.
Se sei un viaggiatore standard, prenoti un biglietto quando sei pronto e non passi troppo tempo a pensare al prezzo o alla durata purché arrivi dove stai andando. Se sei un passeggero di prima classe o un frequent flyer, sei pronto ad andare sempre e ovunque, quindi i prezzi non ti trattengono, soprattutto se hai un gran numero di miglia o punti per incassare.
Ma se ti trovi nella categoria di cercatori di offerte, vuoi sapere che stai ottenendo il miglior prezzo prima di effettuare un acquisto. Probabilmente sei anche consapevole del fatto che tutti su un aereo hanno probabilmente pagato un prezzo molto diverso per il loro posto, anche se sono proprio accanto a te.
La natura fluttuante e imprevedibile dei biglietti aerei è ridicola e le compagnie aeree hanno più di qualche asso nella manica per dettare il prezzo che si finisce per pagare. Come dovresti sapere quando acquistare un biglietto, soprattutto quando il prezzo potrebbe scendere di un importo significativo solo pochi giorni dopo aver acquistato il tuo?
Fortunatamente, la tecnologia viene in soccorso sotto forma di app di viaggio come Hopper, Expedia e Skyscanner, per rendere l’acquisto di biglietti aerei molto più semplice (e più intelligente) per te.
Expedia

Expedia è un’app di viaggio one-stop ampiamente conosciuta che consente agli utenti di pianificare e prenotare tutte le parti di un viaggio (volo, hotel, auto e attività) in un unico posto. La sua interfaccia semplice e l’app di facile navigazione lo rendono un gioco da ragazzi per i clienti. Per quanto riguarda il risparmio di denaro, l’app collabora con oltre 400 compagnie aeree e 231.000 hotel per offrire offerte e risparmi ai clienti. Gli hotel hanno accesso a quello che viene definito lo strumento “Partner centrale di Expedia” che consente loro di gestire tariffe e inventario su tutti i siti di Expedia

To ensure customers are getting the best deal, the app pulls airline information from Global Distribution Services to access real-time data on pricing, inventory and premium fare options. As a result, it can push out the best flight options and deals based on other travelers’ experiences and purchases.

“Expedia ha accesso a dati di viaggio migliori di chiunque altro nel settore”, afferma Tarran Street, responsabile delle pubbliche relazioni tecnologiche di Expedia. “La nostra tecnologia back-end ci consente di sfruttare in modo più completo e attivo le relazioni tra la grande quantità di dati di Expedia, tra gli utenti, le ricerche che fanno, gli hotel, i voli e le auto che guardano e le cose che alla fine acquistano.”

Street spiega che Expedia ha creato un’enorme rete di nodi che chiama il “Grafico di viaggio di Expedia”. Offre infinite opportunità ai suoi sviluppatori, ingegneri e partner per identificare modelli che possono migliorare drasticamente l’esperienza di viaggio online per gli utenti e far emergere le migliori offerte in base sui loro interessi.

“Analizziamo costantemente l’enorme volume di dati delle compagnie aeree e il traffico dei clienti che arrivano ai nostri siti e alle nostre app mobili, il che ci consente di testare rapidamente nuove funzionalità o offerte per implementare rapidamente quelle che sono più utili per i nostri clienti”, afferma Street. “Il vero segreto dell’investimento di Expedia nel mobile è l’ottimizzazione di ogni clic, ogni pixel, ogni interazione. Facciamo affidamento su dati reali dei clienti per condurre i nostri test e apprendere la filosofia, che garantisce ai viaggiatori l’esperienza giusta per sentirsi sicuri della propria decisione di viaggio “.

 



 

Hopper
hopper2_680.jpg

 

Hopper è un’app mobile che utilizza i big data per prevedere e analizzare i prezzi dei voli con una semplice missione: sensibilizzare il maggior numero possibile di persone a un modo più economico di viaggiare.

Il CEO di Hopper, Frederic Lalonde, spiega che lui e il suo co-fondatore stavano discutendo del problema del biglietto aereo e di come le persone provino tanta ansia per il prezzo di un biglietto.
“Alla fine ti senti sempre male per il prezzo”, dice Lalonde. “Ma questo è un problema di scienza dei dati. Nessuno ha usato i dati per elaborare un’idea per i consumatori “.
L’app Hopper è stata scaricata oltre 10 milioni di volte con oltre 20 milioni di viaggi pianificati attraverso di essa. L’importo medio che le persone risparmiano utilizzando Hopper è attualmente $ 50 per volo.
Nell’app è possibile inserire le date che si desidera viaggiare e la posizione che si desidera visitare. Se non sei soddisfatto del prezzo visualizzato, scegli di “guardarlo” e l’app ti avviserà quando il prezzo aumenta o diminuisce. Quando ricevi una notifica relativa a una modifica del prezzo, l’app ti consiglia di prenotare il prezzo ora, indicando che non prevede un prezzo migliore; o ti consiglierà di aspettare, affermando che i dati precedenti mostrano che il prezzo scenderà. Attualmente sto guardando due voli e l’app mi consiglia di continuare ad aspettare, mi dice anche quanto potrei risparmiare se aspetto di prenotare.
Osservando come funzionano i dati, Hopper è in grado di elaborare 300 miliardi di prezzi di voli su base giornaliera. Altre persone hanno rinunciato a questi prezzi di volo e la compagnia ha un archivio che risale a centinaia di anni fa per monitorare quando i prezzi aumentano o diminuiscono. Lalonde dice che quando puoi vedere la domanda, puoi anche prevedere prezzi diversi.

hopperios_680.png

Il principale vantaggio di Hopper Lalonde sottolinea che non devi fare tutto il lavoro, passare da app e offerte diverse per trovare qual è il migliore. Hopper conosce le tue stesse informazioni (e altro) come te, sta semplicemente tagliando il rimbalzo e aspettando il prezzo che vuoi far apparire.
“Le persone finiscono per spendere il 5% in più su un biglietto rispetto a quando hanno appena acquistato il primo prezzo che hanno visto”, spiega Lalonde, facendo riferimento a quanti consumatori tendono a spostarsi tra le diverse app alla ricerca dell’affare migliore. “Quando cerchi con Hopper, tutto ciò che devi fare è dire dove vuoi andare e come è la tua flessibilità. Quando troviamo qualcosa di interessante per te, ti invieremo una notifica. Il fatto che conosciamo il futuro è rassicurante. ”
Secondo Lalonde, la realtà del settore dei viaggi è che la persona media viaggia solo una o due volte l’anno a causa dei prezzi elevati. Ma dice che Hopper vede che gli utenti abituali tendono a viaggiare due o tre volte l’anno.

 



“Il trucco non è un piano così difficile”, afferma Lalonde. “Hopper fornisce una guida in quali giorni dovresti viaggiare e quando hai cinque trilioni di prezzi da analizzare e puoi vedere cosa è successo l’anno scorso, sai che puoi fare una previsione solida.”
Skyscanner

Skyscanner è un motore di ricerca di viaggi che aiuta gli utenti a risparmiare tempo e denaro trovando le migliori opzioni di viaggio per qualsiasi località. L’app ha oltre 50 milioni di viaggiatori e 1.000 partner in tutto il mondo.

Due funzionalità si distinguono immediatamente nell’app Skyscanner: in primo luogo, la possibilità di digitare “ovunque” nella funzione di ricerca in modo da poter vedere le destinazioni organizzate per il prezzo più basso. Questo rende facile per chi vuole semplicemente andare da qualche parte, ma non ha un programma fisso e non ha molto da spendere.
In secondo luogo, Skyscanner offre una “vista mensile” che è utile per i viaggiatori flessibili che vogliono pianificare in anticipo e viaggiare quando è il momento più economico per andare. Quando si guarda la vista mensile, i prezzi sono elencati in base a dati storici indicativi. Ciò fornisce ai viaggiatori un prezzo approssimativo che pagherebbero per quella rotta in quella data. Quando fai effettivamente clic sul prezzo, l’app ti mostrerà il prezzo attuale dal vivo.

skyscanner_340.png

In che modo è diverso da Expedia o Hopper? Il segreto sta nella tecnologia autocostruita di Skyscanner e in una portata globale che ti collega a tutto ciò che offre l’industria dei viaggi.
“Grazie ai nostri fondatori e al nostro talento ingegneristico, abbiamo sviluppato da zero la nostra tecnologia di ricerca di viaggi, rendendola proprietaria e la migliore della categoria”, afferma Randi Wolfson, responsabile della comunicazione per le Americhe di Skyscanner. “Ciò significa che abbiamo collegamenti diretti con i partner, in modo da poter offrire la migliore e più aggiornata gamma di opzioni per i viaggiatori. Questo ci rende un mercato dei viaggi unico: a differenza di altri siti di ricerca di viaggi, non facciamo affidamento sull’ottenimento dei nostri risultati di ricerca tramite una terza parte “.
Skyscanner effettua ricerche su milioni di voli su base giornaliera per aiutare i viaggiatori a confrontare le migliori opzioni e trovare i voli più economici. Ciò consente di evitare un processo noioso e dispendioso in termini di tempo per visitare più app o singoli siti di compagnie aeree per trovare l’offerta migliore. L’app mostra anche le opzioni di volo di agenzie di viaggio come Expedia e Priceline perché vuole che i viaggiatori siano consapevoli di tutte le scelte di volo.
Inoltre, l’app assicura che un consumatore veda sempre il prezzo finale in anticipo, in questo modo sai sempre che i prezzi includono tasse e commissioni. Poiché Skyscanner ha una comunicazione diretta con le compagnie aeree, i prezzi vengono consegnati in pochi secondi, il che significa che ha sempre informazioni accurate sui prezzi effettivi.
“È molto importante per noi garantire che i viaggiatori possano fidarsi dei prezzi che mostriamo sul nostro sito, soprattutto perché i prezzi possono cambiare rapidamente quando le assegnazioni di posti, camere o auto si esauriscono”, afferma Wolfson. “Skyscanner ha una politica e un processo rigorosi che vanno ben oltre le norme del settore per garantire che tutti i partner che compaiono sul nostro sito mostrino prezzi trasparenti”.
Alla fine della giornata, la maggior parte delle app di viaggio sono abbastanza simili nel modo in cui la loro tecnologia funziona e tutti sembrano condividere lo stesso obiettivo di voler aiutare i viaggiatori a ottenere le migliori offerte. Il miglior consiglio è quello di scegliere un’app che ti piace e attenersi ad essa- non perdere tempo (e spazio di archiviazione sul telefono) scaricando e cercando tra diverse app di viaggio, poiché tutti utilizzano un metodo simile per analizzare i dati delle compagnie aeree e presente per determinare i costi. Piuttosto, utilizzane uno, imposta notifiche o avvisi sui prezzi e pianifica il tuo viaggio in anticipo.