Le “unghie lattiginose” sono la tendenza del manicure che vedrai per tutto il 2020

Le “unghie lattiginose” sono la tendenza del manicure che vedrai per tutto il 2020

Le celebrità hanno contribuito a lanciare così tanti look per le unghie nelle tendenze in piena regola nel 2019. Tutti, da Ashley Graham a Beyoncé, stavano ricevendo la classica manicure francese , mentre Kylie Jenner offriva costantemente nuove ispirazioni da portare nel tuo salone, come unghie gocciolanti e arte retrò farfalla . E ora, non è una sorpresa che una delle star più celebri dell’anno, Lizzo , stia attirando l’attenzione su una manicure che sta guadagnando terreno su Instagram e probabilmente sarà enorme nel 2020.

Venerdì 6 dicembre, Lizzo ha pubblicato alcune clip nelle sue Storie di Instagram che mostrano il suo trucco e i suoi gioielli per il KIIS FM Jingle Ball a Los Angeles. E mentre le sue unghie non erano al centro dell’attenzione, sicuramente non potevano essere ignorate dato che era Kira Kira in possesso di alcuni braccialetti e anelli davvero lussuosi. Le sue dita furono sormontate da una lunga manicure bianca con una finitura molto distinta.

La mano di Lizzo con anelli di bracciali e una manicure al latte

Lo sguardo si chiama “unghie lattiginose” ed è stato notato con crescente frequenza nella seconda metà del 2019. È il punto di mezzo ideale tra una manicure bianca opaca e una manicure bianca pura – un bianco semi-opaco con una sensazione spettrale traslucida che , come suggerisce l’hashtag #milkynails, ricorda il latte. (Personalmente, mi ricorda in particolare il latte scremato perché sembra quasi un po ‘annacquato, ma nel miglior modo possibile.)

L’aspetto sembra richiedere l’esperienza di un professionista, ma diversi artisti del chiodo hanno approcci diversi: alcuni con polvere acrilica, alcuni con smalto gel, altri con entrambi. Nella foto in basso, l’artista delle unghie Victoyria con sede in Virginia ha usato una polvere acrilica di Young Nails chiamata Core White. “Il processo è stato molto semplice poiché è in acrilico colorato. Ho posato quel colore e lo ho ricoperto con un rivestimento in gel”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto