Ultimatum alla terra (1951)

Ultimatum alla terra (1951)

TRAMA

Atterra un giorno a Washington un gigantesco disco volante, dal quale esce uno strano essere, dall’aspetto umano. Il gesto intempestivo d’un soldato, che spara addosso allo sconosciuto, provoca l’intervento di un automa metallico uscito, a sua volta, dal disco. Un raggio misterioso, proveniente dall’automa, provoca la disintegrazione delle armi dei soldati. Lo sconosciuto, che risponde al nome di Klaatu, ferito, viene portato all’ospedale. Egli vorrebbe conferire con i capi di tutti gli Stati, ma poiché non gli riesce, sfugge alla sorveglianza e si presenta, sotto falso nome, ad una pensione familiare. Qui fa amicizia con una giovane vedova di guerra, Helen, e con suo figlio Bobby. Con l’aiuto di Bobby, Klaatu riesce ad avvicinare il celebre prof. Bernhard, al quale dichiara d’essere latore d’un messaggio per gli abitanti della terra.

“Klaatu barada nikto” è una frase nata nel film di fantascienza del 1951 The Day the Earth Stood Still. L’umanoide protagonista aliena del film, Klaatu (Michael Rennie), istruisce Helen Benson (Patricia Neal) che in caso di danni, deve pronunciare la frase al robot Gort (Lockard Martin).

Cast
Keanu Reeves … Klaatu
Jennifer Connelly … Helen Benson
Kathy Bates … Regina Jackson
Jaden Smith … Jacob Benson
John Cleese … Professor Barnhardt

Con che velocità si muoveva l’oggetto nel giorno in cui la terra si fermò?
Si sta muovendo a 30.000 chilometri al secondo, abbastanza per distruggere tutta la vita sulla Terra. Il governo degli Stati Uniti riunisce in fretta un gruppo di scienziati, tra cui la dott.ssa Helen Benson e la sua amica dott.ssa Michael Granier, per sviluppare un piano di sopravvivenza. Mentre si avvicina al pianeta, l’oggetto rallenta poco prima dell’impatto.

Chi ha interpretato il robot in The Day the Earth Stood Still 1951?
Lock Martin (12 ottobre 1916 – 19 gennaio 1959) era il nome d’arte dell’attore americano Joseph Lockard Martin Jr. È ricordato soprattutto per aver interpretato il robot Gort in The Day the Earth Stood Still (1951).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto